La settimana scorsa avevo in programma un nuovo appuntamento con Paola e l’iniziativa “Tra terra e cielo”, però a causa di alcuni impegni abbiamo rimandato tutto.

Io avevo già scritto la mia assenza sul calendario dell’ufficio e ho pensato bene di prendermi un pomeriggio di ferie.

Dunque, era mercoledì scorso per la precisione, quindi appena finito il mio lavoro in scuderia sono andata a casa per rilassarmi un po’.

Mi sono messa sul divano, ho provato a chiudere gli occhi ma non ero tranquilla; mi sono alzata e sono andata in scuderia.

Al mio arrivo ho trovato Fortunale in uno stato pietoso!! Alla vista sembrava quasi prosciugato, mogio, mogio e triste, con la testa bassa. Il box era uno schifo! Feci ovunque e si era rotolato parecchie volte.
Bene.. è stata ora di mettermi alla prova con la BEDTT anche perché ero abbastanza tranquilla, visto che non dava enormi sintomi di disagio e, grazia vuole, che Doris fosse a Carmagnola!

L’ho testato, l’ho trovato in blocco totale sugli organi interni e solo una volta sbloccato mi ha segnalato un problema all’intestino tenue.

Ho eseguito tutte le manovre di emergenza che mi ha insegnato Doris e gli ho somministrato il Cuprum Metallicum ogni 15’.

Dopo un paio di somministrazioni sembrava stesse meglio. Ha mangiato un po’ di merenda che gli abbiamo fornito ovviamente a piccoli spezzoni e successivamente è arrivata Doris per completare l’opera.
Sul tardi gli abbiamo fornito un po’ di orzo schiacciato per cena e la sera più tardi siamo andati a controllarlo; siccome stava bene gli abbiamo fornito un altro po’ di fieno.

Il giovedì la situazione era sempre la stessa: il cavallo stava sicuramente meglio, ma era sempre abbastanza mogio e triste.

Dopo aver sbrigato (si, devo dire che sono stata veramente veloce!) gli allenamenti degli altri cavalli, l’ho di nuovo testato e compariva sempre un fastidio intestinale. Guardando il cavallo abbiamo notato questa panciona un po’ troppo gonfia e le costole un po’ troppo in evidenza; Andrea ha esclamato: “Sembra quasi una pancia da vermi!”

Illuminazione fu!!

Grazia ha voluto che avessi ancora un vermifugo di riserva; gliel’ho testato dapprima con il test kinesiologico dell’O –ring e poi con l’esclusione dei vari blocchi: era prioritario!!

Fortunale ha preso più che volentieri il vermifugo verso mezzogiorno e nel pomeriggio rompeva già le scatole! Adoro quando rompe le scatole, vederlo triste e mogio non è normale.

In conclusione, vuoi la vicinanza territoriale di Doris, vuoi i sintomi non gravi di Fortunale sono riuscita a sbrigarmela e ancora una volta il mio Pulì mi ha dato l’opportunità di credere in me stessa.. e ci riesce sempre!

Grazie amore mio!

Commenti disabilitati su BEDTT.. ci riesco!

Comments are closed.