Crea sito

Copripiumino Ikea

| cucito

Ecco il primo post per la sezione “Angolo Casalingo”!

La mia amata Ikea, questa volta l’ho modificata!!!!!!

Ho visto più volte video e tutorial su come inserire il piumino da letto nel copripiumino, ma i copripiumini Ikea hanno una fessura più piccola degli altri per l’inserimento.

Sinceramente mi porta via troppo tempo inserire un angolo, fermarlo con le mollette, ecc.. quindi ho preso una decisione. Ho visto che la chiusura dopo la fessura era cucita molto semplicemente allora ho deciso di scucire tutto.

 

 

 

Ecco fatto! ho speso 10 minuti per scucire, ma per le prossime volte l’inserimento del copripiumino sarà più veloce!

Per chi ancora non lo sapesse, ecco come inserire il piumino nel copripiumino in pochi minuti.

Stendere il copripiumino al rovescio e posizionarci sopra il piumino
Creare un “orecchio”
Arrotolare nel senso della lunghezza, creando un bel salcicciotto
A salcicciotto finito..
..srolotare portando la parte dritta del copripiumino sulla parte inversa
Srotolare..
Srotolare..
una volta srotolato fino alla fine, sistemare bene il piumino scuotendolo e il gioco è fatto! ;)

 

0 comment

Ma.. non dovevo andare avanti col blog??

| Senza categoria

Una promessa non mantenuta!
Dovevo essere più costante con il blog e invece non è stato così; imprevisti (troppi!), lavoro, ufficio non mi hanno dato il tempo di continuare a scrivere sul blog.

Ogni giorno mi passano mille idee per la testa, mille progetti da intraprendere, ma al lato pratico non riesco mai ad attuare le cose che vorrei.

Devo ammettere di avere una vita molto impegnata, ma riuscire ad avere un blog per raccontare tutto ciò che mi passa per la testa, mi piace quindi la sera invece di addormentarmi alle 21 sul divano, potrei concentrarmi a scrivere un pochino.

Non prometto più nulla, ma sicuramente mi impegnerò di più.

 

0 comment

Il mio 7/8 dicembre

| Senza categoria

Innanzitutto grazieeeeeeeeeeeee!!!!!!
Grazie a tutte quelle persone che mi hanno dedicato un augurio per il mio compleanno!!!!
Sia per me che per Andrea, il 22 novembre, quest’anno non è stato un compleanno felice ma grazie alle persone che ci hanno dedicato delle belle parole dal cuore, ci siamo sentiti un po’ meglio.

Google

 

 

Ho passato il compleanno in modo molto semplice, ovviamente non facendo alcun ponte dell’immacolata e di conseguenza andando in ufficio di pomeriggio.

Durante la cena, insieme alla mia famiglia, ho avuto comunque la mia tortina di compleanno, rigorosamente VEGANA e buonissima.

IMG_20151207_202924[1] IMG_20151207_203526[1]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quest’anno ho promesso a me stessa di cercare di nuovo quell’atmosfera natalizia che mi faceva sempre brillare gli occhi quando ero bambina, quindi ho trascorso il giorno dell’Immacolata dedicandomi alle tradizioni: alberello e decorazioni di Natale.

IMG_20151208_171344BISIMG_20151208_171418bis

IMG_20151208_173137BIS

Visto che la casa nuova è ancora da finire di arredare non ho potuto sbizzarrirmi come volevo, ma senza dubbio quest’anno voglio mantenere le tradizioni che mi ha tramandato la mia famiglia.

Le nostre tradizioni rimangono con noi e noi italiani dobbiamo portarle avanti. Il Natale deve essere un momento di gioia, deve essere una scusa per vedere tutto brillare anche se è ormai quasi tutto buio.

C’è chi crede e chi no, ma i piedi non si pestano a nessuno; qui è sempre stato così e così dovrà essere proprio per una questione di rispetto! Non obblighiamo nessuno a festeggiare il Natale, ma visto che esiste.. lasciatecelo festeggiare!

static1.squarespace.com

BUON AVVENTO A TUTTI!!!!!!

0 comment

E invece sei tu, Cesare..

| Senza categoria

5Z6A0329w

Sono una ragazza molto semplice, e chi mi conosce sa che non ho grossi vizi se non quelli di riempirmi di animali e trattarli al meglio.

Questo è un periodo molto duro per le finanze personali, ma ogni tanto decido di concedermi uno stravizio perchè questa vita dovrò pur godermela!

Venerdì scorso a mezzogiorno Andrea ha sintonizzato la televisione su di un telegiornale che ha dato notizia dell’inizio del “Più che Logico Tour”, cosa di cui mi ero totalmente dimenticata perchè avevo deciso che il costo del biglietto sarebbe stato troppo oneroso. Niente da fare, questa cosa mi batteva in testa e il pomeriggio ho acquistato due biglietti per la sera: uno per me e uno per il mio papà, anche lui grande fan di Cesare.

Mi sento quasi in obbligo andare a sostenere questo grande poeta che mi aiuta sempre ad uscire dalla realtà, quando si fa troppo pesante.
Basta mettere le cuffiette con le canzoni di Cesare per entrare in un mondo fantastco ed incantato, dove tutto è soffice, tutto è leggero!

5Z6A0348

Quando ascolto le sue canzoni mi assento completamente e riesco ad immaginare cosa sta cantando; solo chi non ha mai ascoltato le sue canzoni, non può apprezzarlo.

5Z6A0267

Per me è davvero un POETA, ciò che canta è poesia pura.

5Z6A0249

Grazie Cè!!

5Z6A0221

5Z6A0214

5Z6A0233

0 comment

Ciao Mindy, e grazie!

| Senza categoria

Con oggi Mindy Belle ha concluso la sua carriera agonistica; ci è sembrato giusto così, se avessimo continuato saremmo andati oltre ed è una cosa che a noi non piace.

Se penso al giorno in cui è arrivata e la guardo ora, non mi sembra affatto la stessa cavalla.
E’ arrivata senza espressione, molto introversa, con lo sguardo nel vuoto e sicuramente con un caratteraccio! Il pelo bruciato dal sole e il fisico molto asciutto non le davano di certo un aspetto da regina, ma sotto, sotto io ero convinta che anche lei avrebbe tirato fuori il suo lato dolce.

Ricordo ancora la prima volta che Andrea ha fatto prova con lei: “questa si che è una cavalla da corsa: senti la potenza!”

5Z6A7259

Mindy, nonostante la non più giovanissima età per l’agonismo ippico, ha sempre sofferto sin da piccola di mioglobinuria, cioè si bloccava di muscoli dopo lo sforzo fisico. Anche a noi si è presentato questo problema dopo i primi lavori, ma ci è bastato farla visitare da Doris e attenerci ad un programma di allenamento longilineo per eliminare il problema.

Per quanto riguarda l’aspetto emozionale ha fatto passi da gigante in poco tempo grazie ai miei studi di psicologia equina e alla pazienza di Andrea; per me è stata una gioia immensa vedere una cavalla di 9 anni, dopo un bel po’ di lavoro, riuscire a prendere uno zuccherino dalla mano, e ultimamente stava riuscendo pure a richiederli.

Una cavalla davvero straordinaria che purtroppo non ci ha portato a casa la vittoria, ma che ci ha tolto la soddisfazione di migliorare ben due volte il suo record sulla lunga distanza a 9 anni.

Mindy

Il rimpianto è quello di non aver potuto lavorare prima con lei, ma nonostante tutto siamo contentissimi, le siamo davvero grati e riconoscenti.

Ci è sembrato giusto concludere anticipatamente di pochi mesi la sua carriera agonistica, e portarla in allevamento.

SEI STATA UNA GRANDE CAVALLA E SARAI UN’OTTIMA MAMMA!

GRAZIE MINDY!!

0 comment

Malessere ti combatto naturalemnte!

| Senza categoria

La settimana scorsa Andrea è stato malato per un bel paio di giorni; malessere generale, tosse, dolori, ecc. Pensavo di passare indenne ma lo stress del periodo, le belle slavazzate che ho preso in questi giorni mi hanno reso deboluccia e sabato durante, il pomeriggio di corse, ho iniziato ad avvertire dei dolori spaventosi ai muscoli.
Finite le corse mi sono precipitata in farmacia in vista della chiusura domenicale e ho comprato i prodottini che, insieme a Doris, abbiamo stabilito potessero andar bene.

Arrivata a casa mi sono immersa per una mezz’ora abbondante in acqua bollente e bicarbonato di sodio e ho posizionato sotto la lingua una monodose di Oscillococcinum della Boiron.

oscillococcinum

Finito il bagno mi sono posizionata sul divano e mi sono fatta fare un bel brodo di verdure vere, nel senso comprate dalla mia amica che di mestiere coltiva realmente la frutta e la verdura, senza modificare geneticamente o impestare di chimici.

Finita la cena ho preso circa 20 gocce di R1 del Dr. Reckeweg e mi sono addormentata sul divano sempre in preda a dolori muscolari e ossei, in particolare nelle zona cervicale e nelle gambe.

r1

Quando mi sono svegliata verso le 23, per trasferirmi nel letto, i dolori erano COMPLETAMENTE SPARITI!!

Ho dormito tutta la notte e ne ho approfittato della domenica per riposarmi, sempre assumendo i due tubi monodose giornalieri di Oscillococcinum, medicinale omeopatico curativo degli stati influenzali o anche preventivo degli stessi, e il mio amato R1, ottimo omeopatico per curare febbre ma nel mio caso stadi catarrali siccome mi sentivo un po’ la testa “piena”.

Stamattina quando mi sono svegliata il fisico era a posto, ma avevo ancora la sensazione della testa ovattata, piena; allora ho pensato di fare dei gargarismi con acqua e un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

bicarbonato

Ora sto davvero meglio, stamattina ho lavorato e anche oggi pomeriggio; nel giro di una notte ho combattuto la situazione di malessere con omeopatici, bicarbonato di sodio e vitamine della verdura.. alla faccia di chi non crede nei rimedi naturali!!

0 comment

BEDTT.. ci riesco!

| Senza categoria

La settimana scorsa avevo in programma un nuovo appuntamento con Paola e l’iniziativa “Tra terra e cielo”, però a causa di alcuni impegni abbiamo rimandato tutto.

Io avevo già scritto la mia assenza sul calendario dell’ufficio e ho pensato bene di prendermi un pomeriggio di ferie.

Dunque, era mercoledì scorso per la precisione, quindi appena finito il mio lavoro in scuderia sono andata a casa per rilassarmi un po’.

Mi sono messa sul divano, ho provato a chiudere gli occhi ma non ero tranquilla; mi sono alzata e sono andata in scuderia.

Al mio arrivo ho trovato Fortunale in uno stato pietoso!! Alla vista sembrava quasi prosciugato, mogio, mogio e triste, con la testa bassa. Il box era uno schifo! Feci ovunque e si era rotolato parecchie volte.
Bene.. è stata ora di mettermi alla prova con la BEDTT anche perché ero abbastanza tranquilla, visto che non dava enormi sintomi di disagio e, grazia vuole, che Doris fosse a Carmagnola!

L’ho testato, l’ho trovato in blocco totale sugli organi interni e solo una volta sbloccato mi ha segnalato un problema all’intestino tenue.

Ho eseguito tutte le manovre di emergenza che mi ha insegnato Doris e gli ho somministrato il Cuprum Metallicum ogni 15’.

Dopo un paio di somministrazioni sembrava stesse meglio. Ha mangiato un po’ di merenda che gli abbiamo fornito ovviamente a piccoli spezzoni e successivamente è arrivata Doris per completare l’opera.
Sul tardi gli abbiamo fornito un po’ di orzo schiacciato per cena e la sera più tardi siamo andati a controllarlo; siccome stava bene gli abbiamo fornito un altro po’ di fieno.

Il giovedì la situazione era sempre la stessa: il cavallo stava sicuramente meglio, ma era sempre abbastanza mogio e triste.

Dopo aver sbrigato (si, devo dire che sono stata veramente veloce!) gli allenamenti degli altri cavalli, l’ho di nuovo testato e compariva sempre un fastidio intestinale. Guardando il cavallo abbiamo notato questa panciona un po’ troppo gonfia e le costole un po’ troppo in evidenza; Andrea ha esclamato: “Sembra quasi una pancia da vermi!”

Illuminazione fu!!

Grazia ha voluto che avessi ancora un vermifugo di riserva; gliel’ho testato dapprima con il test kinesiologico dell’O –ring e poi con l’esclusione dei vari blocchi: era prioritario!!

Fortunale ha preso più che volentieri il vermifugo verso mezzogiorno e nel pomeriggio rompeva già le scatole! Adoro quando rompe le scatole, vederlo triste e mogio non è normale.

In conclusione, vuoi la vicinanza territoriale di Doris, vuoi i sintomi non gravi di Fortunale sono riuscita a sbrigarmela e ancora una volta il mio Pulì mi ha dato l’opportunità di credere in me stessa.. e ci riesce sempre!

Grazie amore mio!

0 comment

Un’iniziativa speciale

| Senza categoria

Capita a volte di conoscere delle persone quasi per caso e trovare in loro qualcosa di immensamente grande e lucente; è il caso di Paola. L’ho conosciuta al corso BEDTT di Doris e dopo il primo step del II° livello ha trovato ben fatte le mie foto, così da propormi una bellissima iniziativa.

Paola è una persona veramente piena di risorse, ma quasi tutte rivolte al prossimo; i suoi desideri per avverarsi hanno bisogno di altre persone e in questo caso ha voluto creare qualcosa di veramente bello per dei ragazzi speciali.

Ha organizzato delle giornate dedicate ai colori e alla pittura per questi ragazzi che chiamare diversamente abili mi pare una cosa brutta perché conoscendoli, mi sono sembrati tutto tranne che tali.

Ho passato davvero un bel pomeriggio riprendendo grossi sorrisi, tanto affetto e soprattutto scoprendo grossi talenti nascosti. Ognuno di questi ragazzi ha dentro delle doti immense che noi non ci immaginiamo neanche; hanno creato dei dipinti a dir poco bellissimi e a fine giornata hanno anche spiegato con grossi e magnifici sorrisi le loro scelte di colori e di motivi.

Sicuramente le foto sapranno far capire meglio che cosa sto scrivendo

5Z6A5815

5Z6A5825 5Z6A5832 5Z6A58205Z6A5954 5Z6A5953 5Z6A60745Z6A59315Z6A5852 Questi sono due di quei fantastici sorrisi di cui vi ho scritto

5Z6A5847La Peppa.. fantastica!! ogni due minuti di orologio mi chiedeva se potevo farle una foto; cara Peppa più che volentieri.

5Z6A5926Simone.. beh direi il top! Se avessi dovuto pensare io ad una foto che colpisse, non sarei mai potuta arrivare a una simile! grande, grande!

5Z6A6031Dulcis in fundo Valentina.. ho voluto tenere per ultima la sua foto perchè lei rappresenta appieno di mio SI deciso e fermo a Paola per collaborare nella sua iniziativa.

Chi mi conosce sa che ho sempre avuto grosse difficoltà a tirare fuori l’espressività umana perchè a differenza di quella animale, non la sento. Ho difficoltà a fotografare le persone perchè non mi passano nulla attraverso l’obiettivo; credo che la motivazione del mio problema me l’abbia in parte donata Tomasz Gudzowaty durante il workshop fotografico tenuto. Tomasz quando deve fotografare delle personalità si ferma parecchio tempo ad approfondire la conoscenza di chi fotografa proprio per riuscire a tirarne fuori l’essenza; quindi forse il problema mi si presenta perchè non conosco a fondo le persone che provo a fotografare o proprio perchè conosco!! Diciamo che ultimamente non sono del parere di Mengoni.. non credo negli esseri umani!!

Tornando a Valentina, beh.. l’ho sentita e credo che si veda! Valentina non la conosco bene ma essendo una ragazza diversa, non ha nessuna “maschera che le copre il volto” e più volte, anche se ero concentrata altrove, sentivo una presenza che mi richiamava l’obiettivo: beh era sempre lei! E’ molto vezzosa, credo che sia l’aggettivo che la rispecchia di più!

Questa è stata una prima giornata con questo gruppo fantastico di ragazzi superlativi e abbiamo già la data di un’altra giornata ancora diversa e sicuramente ancora più avvincente!

Bravi tutti e soprattutto FORZA PAOLA!

5Z6A5866

0 comment

Corso B.E.D.T.T. II livello – prima parte

| Senza categoria

Eh beh.. come al solito è un po’ che non scrivo. Il tempo a mia disposizione è veramente poco, anche perché negli ultimi fine settimana sono stata molto impegnata in diverse avventure.
Una di queste è stata la prima parte del secondo livello del corso di Doris: Biological Energy Diagnostics Treatment Terapy.
Spiegarlo a parole è veramente difficile; sicuramente è un metodo fantastico da provare.
Doris nel primo corso ci ha insegnato a sentire, e quindi capire, ciò di cui un corpo ha bisogno per guarire.
Io ovviamente, ho voluto frequentare il corso principalmente per cavarmela quando un cavallo ha un problema.
Penso, e so anche di essere parecchio ripetitiva, quando dico che lo Stato Italiano non metta a disposizione il conoscere, lo sperimentare e soprattutto non sovvenzioni terapie nuove, sia in umana che in veterinaria. Terapie nuove, veramente poco invasive e soprattutto terapie con cui è possibile risolvere un problema di salute. Tutto ciò che lo Stato sovvenziona e promuove è qualcosa di veramente invasivo, di chimico, che va solamente a bloccare un sintomo, che non è il problema/malattia. Questo è un discorso molto ampio e soprattutto delicato, ma tanto per dire che quando ho un problema con un cavallo non so mai chi chiamare, proprio perché in Italia ai veterinari (come ai medici) non vengono forniti gli strumenti su cui studiare.
Questo corso di Doris mi ha veramente aperto un mondo nuovo; mi ha insegnato cose che non essendo invasive posso praticare anch’io senza titolo di studio in materia e soprattutto mi sta anche aprendo un universo sulla comprensione della motivazione e sul decorso di una malattia su di un corpo, piuttosto che su di un altro.
Come malattia intendo qualsiasi cosa di non ordinario in un organismo, quindi passando dal problema psicologico al problema posturale, piuttosto che dalla banale febbre.
Sono contenta perché dopo questi due intensi giorni di studio di metodiche, mi sento più sicura nel sentire ciò di cui ha bisogno un cavallo e inizio ad essere anche abbastanza rilassata nella manipolazione. Mi sento cresciuta dal primo livello, tant’è che nel controllare Mon Ami, non ho avuto granchè bisogno dell’assistente cioè Andrea.
Abbiamo seguito il corso in un posto magico: un maneggio nato in un ex convento dove vi posso assicurare essere di casa la tranquillità e la pace.

Ho conosciuto persone nuove, con cui mi son trovata subito bene e non vedo l’ora che arrivi fine maggio per ultimare il secondo livello.

Inserisco qui sotto un po’ di foto per farvi vedere il posto veramente bello!

5Z6A4712 5Z6A4714 5Z6A4719 5Z6A4815 5Z6A4823 5Z6A4830 5Z6A4835 5Z6A4853 5Z6A4877 5Z6A4879 5Z6A4938 5Z6A4939

5Z6A4971 5Z6A4976 5Z6A4980

 

 

 

 

 

 

 

 

5Z6A4948 5Z6A4947

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho voluto inserire anche le foto di questi due signori, che si sono dedicati ai nostri pranzi: due bellissimi visi vissuti che esprimono tanta gioia per quello che fanno!

0 comment

Tempo di primavera!

| Senza categoria

Finalmente è arrivata la Primavera: che bellezza!!
Adoro questa stagione; il sole è caldo al punto giusto, l’aria non lascia spazio all’afa tipicamente estiva, e si possono ammirare i favolosi cambiamenti della natura. Amo vedere le piante in fiore, il cielo azzurro e l’erba diventare verde: tutto prende colore, tutto prende vita!

Collage

I cavalli stanno cambiando il pelo, diventano sempre più lucidi e brillanti sotto la splendida luce del sole; le giornate si allungano e ho più tempo per fare ciò che mi rende felice.
In primavera adoro sempre di più fotografare la natura che rinasce: la luce che il sole primaverile regala è diversa e anche le foto cambiano; sono più calde, più nitide, sembra quasi che riescano a prendere vita anche loro.

Collage1

Primavera vuol dire anche stagione di novità: tante nuove esperienze in vista, corsi, workshop e…… stay tuned!!

Bettina

0 comment

1 2